Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

SuperPages.com alza il tiro contro Craigslist

1 minuto di lettura | Aprile 2009

Jon Gibs, Nielsen Online

È ormai assodato che i tempi felici delle pagine gialle sono praticamente finiti. Un mix di eBay, Craigslist e ricerca locale ha eliminato la necessità di questo tipo di servizio dalla vita della maggior parte delle persone. L'esigenza di un grande e luminoso elenco locale giallo, cartaceo o online, con qualche pubblicità, sembra essere un concetto irrimediabilmente superato. Se siete SuperPages, cosa fate? Quali servizi potete aggiungere per rendere la vostra offerta utile ai consumatori e, quindi, un luogo migliore per fare pubblicità?

Si parte dal concetto che ci sono troppe opzioni online, troppe informazioni disponibili, troppi commenti che potrebbero provenire da un utente di uno specifico idraulico, traslocatore o commercialista, o potrebbero essere dello stesso idraulico, traslocatore o commercialista. Si parte dall'idea che, in questo nostro mondo complesso e frammentato, non ci si può fidare della maggior parte di ciò che si vede dalle piattaforme crowd sourced perché non si sa nulla della folla da cui proviene. Allora ci si dice: "Beh, credo che l'unica cosa che interessa alle persone quando ottengono un servizio è che i loro soldi valgano la pena". Il traslocatore sposta le vostre cose senza romperle, l'idraulico ripara le vostre tubature correttamente al primo colpo e il commercialista non vi fa fare la revisione contabile (scusate, il giorno delle tasse...).

Cosa succederebbe se un fornitore di pagine gialle garantisse i servizi di alcune delle aziende che fanno pubblicità con loro? Sembra che Superpages.com abbia intrapreso questa strada con SuperGuarantee.

Continua a leggere questo post sul blog di Nielsen Online >>