Passa al contenuto
Approfondimenti > Mercati e finanze

L'Australia diventa più social online con Facebook in testa e Twitter in crescita

3 minuti di lettura | Marzo 2010

Con Facebook in testa e Twitter in crescita, gli australiani stanno rapidamente aumentando la loro partecipazione ai social media, alla condivisione di contenuti e all'interazione con i marchi. Quasi quattro su cinque (78%) dei nove milioni di utenti australiani di social media hanno inviato o condiviso una foto nell'ultimo anno e quasi tre quarti (74%) hanno inviato o condiviso un link. I maggiori incrementi nell'utilizzo dei social media sono stati la lettura e la pubblicazione di post su Twitter, la lettura di wiki e l'interazione con marchi e organizzazioni attraverso i social media.

Le attività sui social media in più rapida crescita in Australia
Attività 2009 2008 Variazione annuale
Leggere i messaggi su Twitter 23% 7% 16%
Interazione con un marchio tramite social network 38% 23% 15%
Leggere un wiki 72% 61% 11%
Postato su Twitter 13% 4% 9%
Marchi visitati/followati su Twitter 14% 5% 9%
Interazione con persone su un social network 63% 55% 8%
Guardato un video online per un prodotto/servizio 63% 57% 6%
Aggiornamento di un profilo di social network 57% 51% 6%
Ha guardato il profilo di un social network 73% 67% 6%
Immagini pubblicate online 68% 63% 5%
Fonte: La società Nielsen

I livelli di audience di Twitter sono cresciuti di oltre il 400% nel 2009 e quasi un quarto degli australiani online (23%) ha letto "tweet" nell'ultimo anno, il 14% ha "seguito" aziende o organizzazioni via Twitter (rispetto al 5% del 2008) e il 13% ha pubblicato "tweet" (rispetto al 4% del 2008). I wiki hanno continuato a crescere come forma popolare di contenuto online: quasi tre quarti degli utenti Internet australiani (73%) hanno letto un wiki nell'ultimo anno, rispetto al 61% del 2008 e ad appena il 37% del 2007. Quasi due australiani su cinque interagiscono con le aziende attraverso i siti di social network, rafforzando l'idea che gli australiani siano aperti a interagire con marchi e aziende online.

"Le opportunità per i marchi e le aziende di sfruttare il fenomeno dei social media stanno cominciando a emergere e finora abbiamo visto solo la punta dell'iceberg", afferma Melanie Ingrey, Research Director del settore online di Nielsen. "Incredibilmente, quasi nove australiani su dieci (86%) si rivolgono agli altri utenti di Internet per ottenere opinioni e informazioni su prodotti, servizi e marchi, e l'impegno degli australiani nella comunicazione del passaparola online è destinato ad aumentare nei prossimi anni, dato che i social media svolgono un ruolo sempre più importante nel processo decisionale dei consumatori".

australia-social-media

Il social networking su siti come Facebook è stato uno dei principali fattori che hanno spinto gli australiani a provare e utilizzare i social media. Quasi tre australiani online su quattro (73%) hanno guardato i profili degli altri sui social network e più di un terzo (37%) ha dichiarato di interagire quotidianamente con gli altri tramite i siti di social networking. Facebook domina lo spazio dei social network online, con tre quarti degli utenti Internet australiani (75%) che dichiarano di aver visitato Facebook, il 59% ha un profilo su Facebook e il tempo medio trascorso su Facebook in un dato mese è di 8:19 ore, sette ore e mezza in più rispetto al sito rivale più vicino, YouTube. Inoltre, l'83% degli utenti di social network indica Facebook come la propria piattaforma principale, rispetto al 72% del 2008 e al 34% del 2007. Inoltre, come riportato di recente in una panoramica globale sull'utilizzo dei social network, i dati Nielsen hanno mostrato che l'Australia ha superato persino gli Stati Uniti per quanto riguarda il tempo speso per persona sui social network.

Collegamento in rete in movimento

L'aumento del possesso di smartphone (il 43% degli australiani online possiede uno smartphone) e l'allentamento dei limiti di download dei piani di telefonia mobile hanno fatto sì che il social networking mobile guadagnasse terreno nell'ultimo anno. Nielsen ha rilevato che più di un quarto degli utenti di social network (26%) ha partecipato a questo tipo di attività nel corso dell'ultimo anno, e che i consumatori più giovani sono i più propensi a partecipare a questo tipo di attività tramite cellulare: il 66% degli utenti di social network ha meno di 35 anni. Facebook è il sito di social networking più popolare a cui si accede tramite cellulare (il 92% degli utenti di social network mobile ha visitato Facebook), seguito da YouTube e Twitter (18%) e MySpace (9%). Tuttavia, Twitter è il sito più frequentemente utilizzato da mobile, con la metà degli utenti che lo visitano quotidianamente. In confronto, Facebook ha visto il 36% dei suoi utenti mobili visitare il sito quotidianamente, mentre il 22% degli utenti di MySpace e il 16% degli utenti di YouTube hanno effettuato visite giornaliere.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti