Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Spesa pubblicitaria globale: La pubblicità di industria e servizi è aumentata nel 1° trimestre

2 minuti di lettura | Agosto 2013

Anche se la spesa pubblicitaria globale è cresciuta solo moderatamente su base annua, il 2013 si è rivelato un anno di spesa per alcuni settori - e un anno negativo per altri. Secondo il rapporto trimestrale Global AdView Pulse di Nielsen, il settore dell'industria e dei servizi ha registrato la crescita più rapida nel primo trimestre (+8%). Nel frattempo, gli inserzionisti dei servizi finanziari e del settore automobilistico stanno spendendo meno.

file

All'interno del settore industriale e dei servizi, la spesa pubblicitaria per l'industria, l'agricoltura e il settore immobiliare ha registrato la crescita maggiore, con un aumento del 28,7% a livello globale. L'Asia-Pacifico e l'America Latina sono state le regioni con la spesa più elevata, con una crescita rispettivamente del 22,1% e del 10% nell'industria e nei servizi. La quota di mercato dell'11,5% della spesa pubblicitaria del settore lo consolida come uno dei principali attori pubblicitari tra le industrie.

I beni di largo consumo (FMCG), da sempre l'attore più prezioso nella crescita del settore, non hanno mostrato segni di rallentamento, vantando un aumento del 6,1% nel trimestre. L'America Latina ha guidato questo aumento con un incremento del 22,2%. Il sotto-settore delle bevande ha guidato la crescita globale, con un aumento del 9,7%. La spesa è cresciuta anche nei cosmetici e negli articoli da toeletta, con un aumento del 5,6% nel periodo. La categoria degli alcolici all'interno del sotto-settore delle bevande ha ottenuto risultati particolarmente positivi, registrando un aumento della spesa del 36% nel trimestre.

I settori finanziario e automobilistico sono due settori in sofferenza, soprattutto a causa della situazione economica del mondo occidentale. La spesa pubblicitaria è diminuita in questi settori rispettivamente del 2,9% e del 5,1%. La categoria dei veicoli commerciali all'interno del settore auto ha registrato il calo maggiore, pari al 23%, mentre la pubblicità nei servizi di investimento, risparmio e carte di credito è scesa del 14% nel settore finanziario.

file

METODOLOGIA

Nielsen Global AdView Pulse misura la spesa pubblicitaria per TV, giornali, riviste, radio, esterni, cinema e pubblicità display su Internet. La spesa pubblicitaria si basa principalmente sui tariffari pubblicati. Alcuni mercati possono escludere alcuni media a causa della disponibilità dei dati.

Le fonti di dati esterni per gli altri Paesi inclusi nel rapporto sono:

Argentina: IBOPE

Brasile: IBOPE

Croazia: Nielsen in associazione con Ipsos

Egitto: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Francia: Yacast

Grecia: Servizi Media

Hong Kong: admanGo

Giappone: Nihon Daily Tsushinsha

Kuwait: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Libano: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Messico: IBOPE

Media panarabi: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Portogallo: Mediamonitor

Arabia Saudita: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Spagna: Arce Media

Svizzera: Nielsen in associazione con Media Focus

EMIRATI ARABI UNITI: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti