Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

I regali da scartare: I gadget tecnologici brillano per gli ascoltatori di Podcast

3 minuti di lettura | Novembre 2016

L'ascolto dei podcast è in aumento e, con l'avvicinarsi delle festività natalizie, il crescente pubblico di questi attira-attenzione rappresenta un'opportunità. Capire chi ascolta i podcast e quali dispositivi utilizza (o spera di utilizzare) può essere utile per gli amici e i familiari che fanno regali e per gli inserzionisti che cercano di raggiungere gli ascoltatori stessi. Poiché i regali digitali o accessibili via Internet sono sicuramente in cima alla lista dei desideri degli ascoltatori di podcast, Nielsen Scarborough ha analizzato i comportamenti di acquisto di questi fan dell'audio.

Poiché molti ascoltatori si sintonizzano sui loro podcast preferiti mentre svolgono altre attività, non deve sorprendere che gli ascoltatori di podcast siano più propensi della popolazione generale a dichiarare di voler essere sempre connessi. E sono desiderosi di provare gli strumenti più recenti che li tengono in contatto: uno su tre è anche più propenso a dire che è il primo dei suoi amici e colleghi a provare nuovi prodotti tecnologici.

Sebbene il possesso di dispositivi elettronici sia elevato per gli ascoltatori di podcast, l'intenzione di acquisto dimostra che desiderano ancora nuovi dispositivi. Alla domanda su quali articoli le loro famiglie intendono acquistare nel corso del prossimo anno, gli ascoltatori di podcast hanno mostrato una maggiore probabilità di acquistare una serie di prodotti elettronici, tra cui radio HD (289), eReader (209), sistemi di videogiochi (195), fotocamere digitali (155) e televisori ad alta definizione (135).  

Quasi tutti gli ascoltatori di podcast possiedono uno smartphone (91%), ma hanno il 52% di probabilità in più di pianificare l'acquisto di un nuovo dispositivo nel prossimo anno. Anche i tablet promettono di essere un successo per gli ascoltatori di podcast, che hanno il 78% di probabilità in più di pianificare l'acquisto di questi dispositivi nel corso del prossimo anno.

Sebbene l'elettronica "tradizionale" sia di sicuro gradimento, non è l'unico regalo elettronico per questi ascoltatori. Il 65% degli ascoltatori di podcast dichiara di essere affascinato dalle nuove tecnologie, il che rende probabili regali all'avanguardia come dispositivi per la realtà virtuale, orologi intelligenti, robot e dispositivi per la casa intelligente da aggiungere alla loro lista dei desideri per le feste.  

Per gli inserzionisti che desiderano raggiungere gli ascoltatori di podcast, le campagne integrate sui canali dei social media saranno importanti, poiché il 92% degli ascoltatori di podcast ha visitato un sito di social networking nell'ultimo mese. La buona notizia per gli inserzionisti in grado di raggiungere questo pubblico è che il 66% concorda sul fatto che, quando trova un prodotto tecnologico o elettronico che gli piace, di solito lo consiglia alle persone che conosce.

Per chi è ancora indeciso su cosa regalare agli ascoltatori di podcast della propria vita, una carta regalo per un rivenditore di elettronica online potrebbe essere una buona soluzione. Gli ascoltatori di podcast hanno il 127% di probabilità in più di aver fatto acquisti online di elettronica di consumo nell'ultimo anno rispetto alla media degli adulti.

In alternativa, potrebbe essere apprezzato anche un servizio di abbonamento online incentrato sul digitale. Gli ascoltatori di podcast hanno il 149% di probabilità in più di aver guardato un programma televisivo utilizzando un servizio di abbonamento online, il 135% di probabilità in più di aver scaricato/acquistato musica, il 129% di probabilità in più di aver guardato/scaricato film e il 121% di probabilità in più di aver ascoltato un servizio musicale online negli ultimi 30 giorni.

Scegliere il regalo giusto può essere impegnativo, ma un regalo digitale è sicuro di illuminare i volti degli ascoltatori di podcast. Così, mentre sogniamo accanto al fuoco, possiamo essere sicuri della scelta del regalo che abbiamo fatto, avendo fatto acquisti nel paese delle meraviglie digitali.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti