Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Le 10 milioni di visualizzazioni del video virale del matrimonio spingono Chris Brown a fare il pieno di pubblicità e vendite

1 minuto di lettura | Luglio 2009

Quando gli sposi Jill Peterson e Kevin Heinz hanno chiesto alla loro festa di nozze di trasformare il loro matrimonio in una festa, il risultato è stato l'ultimo successo di YouTube "JK Wedding Entrance", che ha visto l'intero cast ballare lungo la navata al ritmo di "Forever" di Chris Brown. Dopo soli cinque giorni dalla pubblicazione, il video è stato il più citato secondo Nielsen's BlogPulse e ha recentemente superato i 10 milioni di visualizzazioni dopo che il programma "Today" ha portato la troupe a New York per ricreare l'intero evento fuori dal Rockefeller Center.

Se da un lato è un'ottima notizia e un grande divertimento per la coppia felice, dall'altro il video sembra aver avuto un effetto alone per il cantante problematico Chris Brown, la cui aggressione di febbraio all'allora fidanzata Rihanna ha ammantato il cantante di mesi di critiche negative. (Brown si è dichiarato colpevole e ha ricevuto cinque anni di libertà vigilata e deve scontare 180 ore di lavori socialmente utili). Il video del matrimonio contiene ora un link diretto all'acquisto di "Forever", che, nonostante sia stato pubblicato l'anno scorso, è ora nella top 10 di iTunes. Secondo Soundscan, i download digitali di "Forever" sono passati da meno di 3.000 (settimana conclusa il 19 settembre) a 50.000 (settimana conclusa il 26 luglio) e le vendite dell'album di Brown "Exclusive" sono aumentate del 130% nell'ultima settimana.

Il tentativo di Brown di creare un video virale, un video di scuse recentemente pubblicato per l'"incidente" con Rihanna, che lui definisce "imperdonabile", è stato visto più di 2 milioni di volte. Come mostra BlogPulse, il buzz di luglio su Brown e "Forever" ha raggiunto quasi lo stesso livello delle discussioni sui blog avvenute all'epoca dell'aggressione.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti