Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Cosa fanno gli americani online I social media e i giochi dominano l'attività

4 minuti di lettura | Agosto 2010

Testo e grafici aggiornati il 6 agosto per chiarire le definizioni delle categorie, i tempi e la metodologia (vedi nota in calce).

Secondo una nuova ricerca pubblicata oggi da The Nielsen Company, gli americani trascorrono quasi un quarto del loro tempo online sui siti di social network e sui blog, rispetto al 15,8% di un anno fa (aumento del 43%). La ricerca ha rivelato che gli americani trascorrono un terzo del loro tempo online (36%) comunicando e facendo rete tra social network, blog, e-mail personali e messaggistica istantanea.

I 10 settori principali per quota di tempo Internet negli Stati Uniti
RANK Categoria Quota di tempo

Giugno 2010

Quota di tempo

Giugno 2009

Variazione % in

Quota di tempo

1 Reti sociali 22.7% 15.8% 43%
2 Giochi online 10.2% 9.3% 10%
3 E-mail 8.3% 11.5% -28%
4 Portali 4.4% 5.5% -19%
5 Messaggistica istantanea 4.0% 4.7% -15%
6 Video/Film** 3.9% 3.5% 12%
7 Cerca 3.5% 3.4% 1%
8 Produttori di software 3.3% 3.3% 0%
9 Intrattenimento multicategoria 2.8% 3.0% -7%
10 Annunci/Azioni 2.7% 2.7% -2%
Altro* 34.3% 37.3% -8%
Fonte: Nielsen NetView - Giugno 2009-Giugno 2010

*Altro si riferisce alle restanti 74 categorie online visitate da PC/laptop

**La categoria Video/Movies di NetView si riferisce solo al tempo trascorso su siti web specifici per i video (ad esempio, YouTube, Bing Videos, Hulu) e relativi ai film (ad esempio, IMDB, MSN Movies e Netflix). Non è una misura dello streaming video né comprende lo streaming video su siti web non specifici per i video o per i film (ad esempio, video in streaming su siti sportivi o di notizie).

"Nonostante la natura quasi illimitata di ciò che si può fare sul web, il 40% del tempo online degli Stati Uniti viene speso per tre sole attività: social network, giochi e posta elettronica, lasciando un sacco di altri settori in lotta per una quota in calo della torta online", ha dichiarato Dave Martin, analista di Nielsen.

tempo speso online-nuovo

noi-orari-spesa-nuova

Ulteriori risultati includono:

  • I giochi online hanno superato la posta elettronica personale diventando la seconda attività più utilizzata dopo i social network, con il 10% di tutto il tempo trascorso su Internet negli Stati Uniti. La posta elettronica è scesa dall'11,5% del tempo all'8,3%. (Fonte: Nielsen NetView)
  • Tra i settori più utilizzati, Video/Movies (che comprende solo i siti web specifici per i video e quelli relativi ai film, e non include il comportamento dello streaming video altrove) è stato l'unico a registrare una crescita significativa della quota di attività online negli Stati Uniti. La sua quota di attività è cresciuta relativamente del 12%, passando dal 3,5% al 3,9%. (Fonte: Nielsen NetView)
  • Il mese di giugno 2010 ha rappresentato un'importante pietra miliare per i video online negli Stati Uniti, in quanto il numero di video trasmessi in streaming ha superato la soglia dei 10 miliardi. Il consumatore americano medio ha trascorso 3 ore e 15 minuti in streaming durante il mese. (Fonte: Nielsen VideoCensus)
  • Nonostante alcune previsioni contrarie, l'ascesa dei social network non ha ancora spinto l'e-mail e la messaggistica istantanea nell'oblio. Sebbene entrambi abbiano registrato un calo a due cifre nella quota di tempo, l'e-mail rimane la terza attività più pesante online (8,3% del tempo), mentre la messaggistica istantanea è al quinto posto, con il 4% del tempo online degli americani. (Fonte: Nielsen NetView)
  • Sebbene anche i principali portali abbiano registrato un calo a due cifre della quota, sono rimasti la quarta attività più intensa, con il 4,4% del tempo trascorso online negli Stati Uniti. (Fonte: Nielsen NetView)

L'e-mail rimane al primo posto tra le attività su Internet mobile

Il modo in cui i consumatori statunitensi trascorrono il tempo su Internet dai loro telefoni cellulari dipinge un quadro leggermente diverso da quello dell'uso di Internet dai computer. In un sondaggio Nielsen sugli utenti del web mobile, si registra un aumento a due cifre (28%) nella prevalenza del comportamento dei social network, ma il dominio dell'attività di posta elettronica sui dispositivi mobili continua con un aumento dal 37,4% al 41,6% del tempo Internet mobile degli Stati Uniti.

tempo-mobile-speso-nuovo

I portali rimangono la seconda attività più intensa su Internet mobile (11,6% del tempo), nonostante il loro calo a due cifre, e l'aumento dei social network, che rappresentano il 10,5% del tempo, significa che il divario è molto più ridotto rispetto a un anno fa (14,3% contro 8,3%).

Tra le altre attività di Internet mobile che registrano una crescita significativa vi sono la musica e i video/film, entrambi con un aumento del 20% della quota di attività rispetto all'anno precedente. L'aumento della quota di queste destinazioni avviene a scapito del consumo di altri contenuti: sia le destinazioni di notizie/attualità che quelle sportive hanno registrato un calo di oltre il 20% della quota di tempo trascorso su Internet mobile negli Stati Uniti.

Anche se vediamo caratteristiche simili nell'uso di Internet da PC e da cellulare, il modo in cui l'attività viene distribuita è ancora piuttosto contrastante", ha aggiunto Martin. Anche se la convergenza continuerà, le caratteristiche uniche dei computer e dei cellulari, sia per quanto riguarda le loro funzioni sia per quanto riguarda i tempi e i luoghi di utilizzo, fanno sì che il comportamento dell'Internet mobile sia ancora lontano dal rispecchiare la sua controparte per PC".

NOTA: Questo lavoro di ricerca ha analizzato la quota di tutto il tempo Internet degli Stati Uniti che ciascuna delle 84 sottocategorie/settori "standard" di NetView detiene. Solo i primi 10 settori sono stati effettivamente indicati, mentre i restanti 74 sono stati raggruppati in "altro" e non sono stati indicati.

I dati di Mobile Internet derivano da un sondaggio che tiene conto dell'utilizzo di Internet mobile dichiarato da oltre 5.000 intervistati ogni mese. L'universo di Internet mobile è definito come persone che hanno utilizzato Internet mobile, e-mail o messaggistica istantanea sul proprio telefono cellulare negli ultimi 30 giorni. I dati di Internet mobile sono ponderati in base ai parametri di età, sesso, reddito, razza/etnia e quota di operatori raccolti in Mobile Insights..

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti