Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Hulu costruisce la consapevolezza del marchio in uno spazio affollato

2 minuti di lettura | Febbraio 2009

Brandon Eshman, Nielsen Online

Secondo il vecchio detto "il contenuto è il re", giusto? E se fosse una combinazione di contenuti e convenienza ad attirare i consumatori? Non è un segreto che oggi i media siano disponibili in molti formati di facile accesso: video, musica, TV, podcast e così via, a portata di mano. I consumatori hanno la possibilità di scegliere cosa vedere e quando guardare (o partecipare) ai contenuti. La convergenza tra le abitudini di visione tradizionali e il web è inevitabile, come dimostra la popolarità di Hulu, Fancast, Netflix, Xbox 360 e di molti altri servizi di streaming di contenuti.

In effetti, con così tanti concorrenti, è difficile per un servizio differenziarsi. Tuttavia, Hulu sta creando un certo grado di notorietà del marchio, e il suo spot per il Super Bowl ne è un esempio. Dal 1° novembre 2008 al 1° febbraio 2009, Hulu ha avuto una media di circa 300 menzioni al giorno nella comunità online. Il giorno successivo allo spot del Super Bowl, Hulu ha attirato 1.082 menzioni del marchio online (un aumento del 259%).

Secondo il BlogPulse di Nielsen, Hulu ha anche generato, tra la domenica del Super Bowl e il lunedì, 448 link condivisi, cioè blogger che hanno trasmesso un link al sito. Socialmedia.com ha persino incoronato Hulu come vincitore del "TweetBowl".

Lo spot di Hulu per il Super Bowl con Alec Baldwin

Per fare un paragone, lo streaming dell'insediamento del Presidente Barack Obama ha attirato circa la metà delle menzioni del marchio rispetto allo spot del Super Bowl di Hulu. Naturalmente, il buzz sull'inaugurazione di Obama è di gran lunga superiore a quello su Hulu stesso, ma lo spot del Super Bowl di Hulu è riuscito a generare un maggiore passaparola sul suo marchio, aumentandone ulteriormente la notorietà. Inoltre, ha attirato più spettatori su Hulu, anche se erano lì per vedere altre pubblicità del Super Bowl.

Lo spot di Hulu ha influenzato il buzz e ha rafforzato il suo messaggio principale: si tratta di contenuti e convenienza.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti