Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Bilancio degli ascolti radiofonici sportivi, gusti musicali dei millennial e altro ancora

3 minuti di lettura | Dicembre 2017

La fine dell'anno si avvicina rapidamente e le variazioni stagionali nel modo in cui gli americani ascoltano la radio influenzano le emittenti di tutto il mondo mentre dicembre avanza. Per alcuni, questo periodo dell'anno è tutto dedicato alla musica delle feste e ai suoi effetti di vasta portata sul quadrante radiofonico. Nelle prossime settimane, il pieno impatto delle stazioni che hanno scelto un formato interamente natalizio diventerà evidente nei mercati del PPM (Portable People Meter) di Nielsen. Per gli altri, la fine dell'anno rappresenta l'occasione per fare il punto su macro-tendenze più ampie che possono rivelare il cambiamento dei gusti dei consumatori e per approfittare del periodo più importante del calendario per l'ascolto dello sport.

Con l'uscita dei trend d'ascolto di novembre, le stazioni radiofoniche sportive stanno assistendo alla ripresa annuale che si verifica quando il calcio torna in cima alla catena alimentare del fandom e la stagione della Major League di baseball si conclude con un emozionante mese di playoff. Da giugno, le quote d'ascolto delle stazioni in formato sportivo sono aumentate di oltre il 30%.

Da giugno, le quote di ascolto delle stazioni con formato sportivo sono aumentate di oltre il 30%.

Durante il sondaggio di novembre (che si è svolto dal 12 ottobre all'8 novembre) si sono svolti i campionati di baseball della National e dell'American League, nonché le World Series, che per il secondo anno consecutivo sono arrivate alla settima partita decisiva. Queste gare hanno avuto un impatto notevole sull'ascolto delle radio sportive, soprattutto perché le squadre provenivano da mercati importanti. Negli ultimi due anni, le squadre dei grandi mercati hanno disputato le World Series e l'attenzione dei tifosi è stata enorme.

Il grafico seguente illustra la media degli ascolti in partita per le stazioni radiofoniche ammiraglie dei mercati locali, comprese le affiliate in lingua inglese e spagnola.

Ma l'ascolto radiofonico non è aumentato solo nei mercati in cui c'era un interesse locale. Le radio sportive in tutti gli Stati Uniti hanno registrato un aumento questo mese, e le World Series sono state chiaramente un fattore. Tuttavia, le dimensioni della quota di pubblico per le specifiche stazioni ammiraglie nel mercato locale variano di anno in anno a causa di molti fattori, tra cui le dimensioni della torta totale degli ascolti radiofonici di quel mercato, gli orari di inizio delle partite a causa delle differenze di fuso orario, l'audience televisiva e la passione dei fan.

Sul fronte delle radio musicali, e in particolare tra i formati che privilegiano la musica popolare e urbana, il mese di novembre offre l'opportunità di fare il punto su come sono cambiate le preferenze negli ultimi cinque anni. Valutando la quota di pubblico tra i Millennials (coloro che hanno un'età compresa tra i 18 e i 34 anni), ci sono tre formati che condividono una quantità significativa di pubblico, a seconda del ciclo musicale: Pop Contemporary Hit Radio (CHR), che è il formato più ascoltato dai Millennials, il suo cugino ritmico Rhythmic CHR e naturalmente Urban Contemporary, che spesso si identifica con l'hip-hop.

Dal 2012, Urban Contemporary è passato da essere il settimo formato più popolare tra i Millennial al quinto più popolare oggi (passando da una quota del 5,0% a una quota del 6,5%). Allo stesso tempo, il formato Rhythmic CHR è sceso dal terzo al sesto posto (passando da una quota del 7,2% a una del 4,9%). Il Pop CHR ha mantenuto il primo posto ed è uno dei formati radiofonici più grandi in assoluto, ma negli ultimi 18 mesi il formato ha avuto un andamento piatto o leggermente in calo. L'ultimo grafico mostra le quote dei 18-34 per ciascun formato dall'inizio del 2012.

Nelle prossime settimane approfondiremo le tendenze dei principali formati radiofonici nel corso dell'anno solare e analizzeremo le specificità dell'offerta di musica natalizia in arrivo questo mese sulle stazioni all-Christmas.

I dati utilizzati in questo articolo comprendono un pubblico multiculturale. Il pubblico dei consumatori ispanici è composto da popolazioni rappresentative di lingua inglese e spagnola.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti