Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Repost del Red Carpet: Gli Award Show sono grandi vincitori sui social media

5 minuti di lettura | Marzo 2019

Nonostante la pletora di contenuti disponibili per il pubblico in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo, il fascino di sintonizzarsi su speciali televisivi in diretta, come le premiazioni, è fiorente. Una componente dell'esperienza degli speciali televisivi in diretta è rappresentata dai social media, dove il pubblico televisivo e i creatori di contenuti possono reagire e impegnarsi come se fossero tutti seduti nello stesso salotto. Con il loro sfarzo, il glamour e la rilevanza culturale, gli show di premiazione in particolare forniscono gli ingredienti unici per coniugare i contenuti con le conversazioni.

I 10 MIGLIORI SPETTACOLI DI PREMIAZIONE DELLA STAGIONE FINO AD OGGI

Le discussioni sulle premiazioni, in particolare, prosperano sui social media, consentendo ai fan, alle celebrità e alle aziende di commentare i vincitori, le gaffe e i momenti virali che solo gli speciali televisivi in diretta possono offrire. Inoltre, gli spettatori possono fare tutto questo in tempo reale, su piattaforme che incoraggiano un coinvolgimento ad alto volume che coinvolge l'intera rete nella conversazione.

Nielsen Social Content Ratings®ha analizzato non solo quali spettacoli di premiazione hanno generato il maggior clamore durante la stagione televisiva, ma ha anche analizzato cosa - e chi - ha contribuito al loro successo attraverso i principali editori di social media.

I CONTENUTI PIÙ PERFORMANTI E I MOMENTI PIÙ SOCIAL

I post strategici sui social media da parte di account ufficialmente associati al programma (network, talent, ecc.), così come i momenti televisivi che si verificano naturalmente e che scatenano frenesie virali, possono generare un'ampia attività e risuonare con il pubblico. Sia per i network che per le celebrità, esercitare la propria influenza sui social media attraverso contenuti coinvolgenti e tempestivi può ampliare il loro impatto su eventi di richiamo come le premiazioni.

Per esempio, l'urlo animato di Cardi B su Instagram dopo la vittoria del Grammy ha suscitato 1,6 milioni di engagement nella finestra lineare, un numero di engagement social superiore a quello generato da alcuni show su tutti i loro account ufficiali messi insieme. In confronto, il post più social relativo agli Oscar è stato pubblicato dal talento Angela Bassett, con un'immagine che la ritraeva in abiti formali accanto a Courtney B. Vance, con oltre 515.000 coinvolgimenti su Instagram.

Inoltre, quando durante la trasmissione si verificano momenti avvincenti, gli spettatori possono reagire in modo diverso, creando picchi di attività sociale. La conduttrice e interprete dei Grammy Alicia Keys ha scatenato un picco nella conversazione social quando ha suonato su due pianoforti contemporaneamente nel suo tributo alla pianista Hazel Scott. È stato il momento più social della serata, con quasi 80.000 interazioni, come tweet o retweet, su Twitter. Immediatamente prima del tributo, Keys ha pubblicato un video sui social media per incoraggiare il pubblico a sintonizzarsi sull'esibizione, ottenendo oltre 116.000 contatti. Nei minuti successivi al post e durante l'esibizione, l'audience dei Grammy si è persino alzata, con un aumento degli ascolti complessivi del 10% rispetto all'indice di ascolto medio della trasmissione.

Allo stesso modo, l'attività su Twitter degli Oscar ha registrato un picco di conversazioni con oltre 69.000 interazioni su Twitter, quando i fan hanno reagito alla performance live di "Shallow" di Lady Gaga e Bradley Cooper. La canzone originale - che secondo Nielsen Music ha venduto circa 56.000 download tra la domenica degli Oscar e il giorno successivo (più delle vendite delle altre quattro nominate come miglior canzone originale messe insieme) - e la sua performance evidenziano i vantaggi di una strategia di marketing multipiattaforma.

GLI SPETTACOLI DI PREMIAZIONE UTILIZZANO GLI ACCOUNT DEL PROGRAMMA E DELLA RETE PER PUBBLICARE LE LORO IMMAGINI E I LORO VIDEO.

Avere visibilità sui tipi di contenuti sociali, come testo o video, e sulla loro provenienza, può fornire un contesto su come i programmi di premiazione generano il buzz sui social media. Ogni account e tipo di media ha capacità e punti di forza unici. Sfruttare e miscelare adeguatamente queste caratteristiche è fondamentale per generare con successo il buzz sui social.

Se si considerano i Grammy, ad esempio, la posizione numero 1 della trasmissione sui social è stata rafforzata dagli account dei talent associati al programma. Al contrario, l'origine dell'impegno sociale dei VMA è stata più equamente suddivisa tra account di rete e account di talent. Allo stesso modo, gli Oscar hanno avuto una ripartizione relativamente equa del coinvolgimento dei fan generato dagli account del programma e da quelli dei talent. Tutti e tre gli show di premiazione hanno privilegiato post basati su immagini per promuovere i festeggiamenti della serata.

MARCHI E PREMI

Non solo gli spettacoli di premiazione sono molto seguiti sui social, ma anche i marchi associati a questi programmi speciali possono trarre vantaggio dall'aumento dell'attività sui social. Gli show di premiazione o i talenti fanno pubblicità e inseriscono prodotti nelle loro trasmissioni in diretta: basti pensare alla pubblicità di MasterCard di Camila Cabello durante i Grammy, a Lady Gaga che sfoggia il diamante di Tiffany agli Oscar e alla sponsorizzazione da parte di Taco Bell del premio per il miglior artista emergente ai VMA.

Queste associazioni possono essere trasferite anche nel mondo dei social. Osservando i marchi di cui il pubblico di questi programmi ha twittato, MasterCard, Tiffany e Taco Bell sono stati i più chiacchierati dai fan durante le rispettive premiazioni. Ogni marchio ha registrato un significativo "effetto sociale" di aumento dell'attività il giorno dell'evento rispetto all'attività media degli autori del programma (coloro che hanno twittato sul marchio e sullo spettacolo di premiazione) nei giorni precedenti il programma. Inoltre, per ogni spettacolo di premiazione e marchio, l'aumento dell'attività del marchio da parte degli autori del programma supera quello degli autori non partecipanti al programma, suggerendo che l'associazione con lo spettacolo ha stimolato più media guadagnati per il marchio.

Se sfruttati correttamente, i social media sono uno strumento dinamico a disposizione di chi li utilizza. Per il pubblico, è un modo organico di interagire con le celebrità, gli spettacoli e i marchi preferiti in tempo reale. Per i talenti, i marchi e le reti, è una piattaforma ampia e accessibile che può integrare la pubblicità, generare interesse e far crescere la fanbase. In questa stagione, i programmi di premiazione hanno dimostrato ancora una volta la loro capacità di catturare l'attenzione di un vasto pubblico e di promuovere l'impegno per se stessi e per gli altri attraverso la loro rappresentazione sui social media.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti