Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Negli Stati Uniti i messaggi di testo SMS superano le chiamate da cellulare

2 minuti di lettura | Settembre 2008

Secondo una ricerca pubblicata lunedì da Nielsen Mobile, il tipico abbonato americano alla telefonia mobile invia e riceve più SMS che telefonate. 

Nel secondo trimestre del 2008, un tipico abbonato alla telefonia mobile statunitense ha effettuato o ricevuto 204 telefonate al mese. In confronto, il cliente medio di telefonia mobile ha inviato o ricevuto 357 SMS al mese, con un aumento del 450% rispetto al numero di SMS circolati mensilmente nello stesso periodo del 2006.

Periodo di tempoNumero medio di

Chiamate mensili*

Numero medio di

Messaggi di testo mensili*

1° trimestre 200619865
2° trimestre 200621679
3° trimestre 200622185
4° trimestre 2006213108
1° trimestre 2007208129
2° trimestre 2007228172
3° trimestre 2007226193
4° trimestre 2007213218
1° trimestre 2008207288
2° trimestre 2008204357
Fonte: The Nielsen Company (dal 1° gennaio 2006 al 30 giugno 2008)
*Nota: i dati comprendono solo gli abbonati wireless statunitensi.

Gli adolescenti statunitensi (di età compresa tra i 13 e i 17 anni) hanno registrato i livelli più alti di messaggistica di testo nel secondo trimestre del 2008, inviando e ricevendo una media di 1.742 messaggi di testo al mese. In confronto, nello stesso periodo gli adolescenti hanno effettuato in media 231 telefonate al mese.

Gruppo di etàNumero medio di

Chiamate mensili*

Numero medio di

Messaggi di testo mensili*

Tutti gli abbonati204357
Età: 12 anni e meno137428
Età 13-17 anni2311,742
Età 18-24 anni265790
Età 25-34 anni239331
Età 35-44 anni223236
Età 45-54 anni193128
Età 55-64 anni14538
Età superiore ai 65 anni9914
Fonte: The Nielsen Company (dal 1° gennaio 2006 al 30 giugno 2008)
*Nota: i dati comprendono solo gli abbonati wireless statunitensi.

Nielsen tiene traccia dell'attività di fatturazione attraverso un panel opt-in di oltre 50.000 linee di telefonia mobile postpagate statunitensi a responsabilità personale dei quattro principali operatori, AT&T, Sprint Nextel, T-Mobile e Verizon Wireless.

Per saperne di più sulle tendenze dei messaggi di testo negli Stati Uniti, leggete il numero di novembre della newsletter online "Consumer Insight" di Nielsen.

Leggi le notizie sui risultati di Nielsen sul New York Times, Wired, St. Louis Post-Dispatch, Cellular-news.com, Gearlog e su CNET.com.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti