Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Gli smartphone supereranno i telefoni fissi negli Stati Uniti entro il 2011

3 minuti di lettura | Marzo 2010

Roger Entner, vicepresidente senior, ricerca e approfondimenti, settore telecomunicazioni

L'iPhone, il Blackberry, il Droid e gli smartphone in generale dominano l'attenzione del mercato della telefonia mobile, ma solo il 21% degli abbonati wireless americani utilizza uno smartphone nel quarto trimestre 2009, rispetto al 19% del terzo trimestre 2009 e al 14% della fine del 2008. Siamo solo all'inizio di una nuova era wireless in cui gli smartphone diventeranno il dispositivo standard che i consumatori utilizzeranno per connettersi agli amici, a Internet e al mondo intero. La quota degli smartphone rispetto alle vendite complessive di dispositivi è salita al 29% per gli acquirenti di telefoni negli ultimi sei mesi e il 45% degli intervistati in un sondaggio Nielsen ha indicato che il loro prossimo dispositivo sarà uno smartphone. Se combiniamo questi dati intenzionali con la diminuzione dei prezzi e l'aumento delle funzionalità di questi dispositivi, oltre all'esplosione delle applicazioni per i dispositivi, assistiamo all'inizio di un'ondata di crescita. L'aumento sarà così rapido che, entro la fine del 2011, Nielsen prevede un numero di smartphone sul mercato statunitense superiore a quello dei telefoni cellulari.

crescita degli smartphone

L'utente di smartphone

I maschi sono leggermente più numerosi delle femmine (53% contro 47%), come ci aspetteremmo per i prodotti tecnici early adopter. In termini demografici, gli ispano-americani e gli asiatici hanno una probabilità leggermente superiore di possedere uno smartphone rispetto a quanto indicherebbe la loro quota di popolazione, una tendenza che riscontriamo nell'adozione di altri servizi di dati mobili. Mentre gli smartphone sono nati nel segmento business, oggi due terzi degli acquirenti di smartphone sono utenti privati.

Fedeltà

Negli ultimi sei mesi, circa il 77% dei nuovi acquirenti di smartphone è rimasto fedele al proprio operatore wireless, mentre il 18% è passato a un nuovo operatore per acquistare il nuovo smartphone e la percentuale rimanente è costituita da acquirenti di smartphone per la prima volta. È interessante notare che la percentuale di persone che hanno cambiato operatore e acquistato un nuovo smartphone non è superiore a quella dell'abbonato medio al wireless.

fedeltà allo smartphone

Ciò indica che il portafoglio dei vettori wireless in generale è abbastanza solido da impedire qualsiasi fuga di smartphone da un vettore all'altro, con pochissime eccezioni. L'ulteriore vantaggio per i carrier wireless è che i possessori di smartphone sono molto più soddisfatti (81%) del loro dispositivo rispetto ai possessori di feature phone (66%).

Caratteristiche, caratteristiche, caratteristiche

Gli smartphone mostrano un utilizzo più elevato delle applicazioni rispetto ai telefoni cellulari, anche a livello di applicazioni integrate di base. Durante l'indagine Mobile Insights di Nielsen abbiamo chiesto agli intervistati quali funzioni avessero utilizzato negli ultimi 30 giorni. La buona notizia per il mercato degli smartphone è che le persone sfruttano effettivamente le capacità del dispositivo.

La percentuale di persone che utilizzano il telefono solo per le comunicazioni vocali scende dal 14% tra i nuovi possessori di feature phone al 3% dei possessori di smartphone. L'uso della fotocamera integrata e delle funzionalità video è aumentato di quasi il 20% per entrambe le categorie, grazie alla qualità generalmente migliore e alla facilità d'uso delle funzioni. Gli smartphone hanno spesso un altoparlante migliore, che si traduce in un utilizzo più frequente da circa la metà dei possessori di feature phone a circa due terzi dei possessori di smartphone. Non sorprende che l'uso del Wi-Fi aumenti di 10 volte, passando dal 5% dei possessori di feature phone al 50% degli utenti di smartphone, per soddisfare l'esigenza di download veloci.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti