Passa al contenuto
Centro notizie >

La visione della televisione in diretta domina ancora tra gli spettatori di Hong Kong

2 minuti di lettura | Maggio 2015

La crescita di smartphone e tablet aggiunge opportunità di visione a Hong Kong

La penetrazione della televisione a Hong Kong è elevata, pari al 99%, rispetto al 96% degli Stati Uniti [Nota 1]. Quasi due famiglie di Hong Kong su cinque (36%) possiedono almeno due televisori. Sebbene oggi i consumatori utilizzino i media attraverso uno spettro di dispositivi, la visione della TV dal vivo domina ancora tra gli spettatori di Hong Kong, secondo Nielsen, che fornisce servizi di Hong Kong Television Audience Measurement (HKTAM) alle industrie pubblicitarie e dei media di Hong Kong.

Più schermi, più rapida adozione

Mentre l'aumento della tecnologia ha dato ai consumatori una scelta illimitata, l'indagine HKTAM mostra che il 71% delle famiglie di Hong Kong possiede una TV digitale, con il 14% che possiede una Smart TV/4K TV. In termini di utilizzo quotidiano della TV, oltre il 90% del tempo che le famiglie di Hong Kong dedicano alla TV è dedicato alla visione della TV in diretta. In particolare, il segmento dei consumatori post-ottantenni, di età compresa tra i 25 e i 34 anni, condivide una maggiore varietà in termini di attività televisive (come guardare programmi televisivi in diretta, giocare con le console per videogiochi, ecc) e dedica la minore attenzione alla visione della TV in diretta (88%). D'altra parte, la generazione silenziosa, oltre i 50 anni, trascorre la maggior parte del tempo (93%) guardando la TV in diretta.

La stragrande maggioranza delle famiglie di Hong Kong dispone di più tecnologie, il che offre ai consumatori una scelta significativa di opzioni di visione e ascolto. Infatti, il 77% delle famiglie possiede almeno un computer desktop o portatile e il 44% delle famiglie possiede un tablet. Oltre l'80% delle famiglie di Hong Kong utilizza gli smartphone, 6 punti percentuali in più rispetto agli Stati Uniti. I PC sono lo schermo secondario più diffuso (48%) per la visione di video online. Tuttavia, l'utilizzo di uno smartphone per guardare video online sta diventando sempre più popolare, passando dal 29% del 2013 al 40% del 2014 [Nota 2].

Con un tasso di adozione più rapido della visione multischermo a Hong Kong e la crescente popolarità dell'intrattenimento via Internet attraverso Smart TV o dispositivi mobili, i tassi di penetrazione delle periferiche televisive tradizionali, come le console per videogiochi e i lettori DVD/Blu-Ray, sono in calo.

L'attenzione degli spettatori di Hong Kong verso i media è in continuo mutamento

La durata del tempo medio giornaliero dedicato alla visione della TV può variare da meno di un'ora per i telespettatori leggeri fino a 5,5 ore al giorno per i telespettatori più assidui. Anche se le famiglie hanno caratteristiche diverse in termini di dimensioni o di livelli di reddito, l'attività principale spesa per la televisione è sempre la visione della TV in diretta. In particolare, le famiglie che trascorrono meno di un'ora di televisione al giorno tendono a dedicare più tempo ai video online su PC o dispositivi mobili.

"Al giorno d'oggi, il tempo e l'attenzione dei consumatori per i media sono in continua evoluzione. L'aumento della visione di contenuti televisivi su piattaforme digitali sta cambiando il modo in cui guardiamo al consumo dei media tradizionali", ha dichiarato Wanda Gill, vicepresidente di Media and Marketing Effectiveness, Nielsen. "Di conseguenza, la misurazione dell'audience è la chiave per una reale comprensione del comportamento del pubblico di oggi, per monitorare contenuti e pubblicità dinamici in un mondo mediatico in continua frammentazione".

[1] Fonte: HKTAM
[2] Periodo di lavoro sul campo: 25 agosto - 31 ottobre 2014; 15 marzo - 30 aprile 2013