Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Il futuro della pubblicità video guidata dai dati

1 minuto di lettura | Marzo 2014

Dai televisori ai tablet, dai computer agli smartphone, la tecnologia sta ridisegnando il modo in cui i consumatori si avvicinano ai video e, di conseguenza, il modo in cui le aziende di media e pubblicità fanno affari. La pubblicità video è un mercato in crescita massiccia negli Stati Uniti e la tecnologia ne sta guidando l'evoluzione.

Per comprendere meglio il panorama in evoluzione del mercato video cross-screen - le sfide di oggi e le opportunità di domani - Nielsen e Simulmedia hanno riunito un gruppo di ricercatori, marketer e dirigenti di alto livello provenienti da tutti i settori dell'industria dei media. I circa 40 partecipanti erano concordi nel ritenere che la spesa per la pubblicità televisiva continuerà a superare quella per i video online, che cresceranno come segmento del mercato pubblicitario online. Ma queste conversazioni hanno dimostrato che, mentre i mercati della pubblicità video online e televisiva rimarranno separati per il momento, il movimento verso l'integrazione è reale e sta accelerando. 

La TV domina ancora il tempo dei video

I televisori sono presenti nelle case degli Stati Uniti dagli anni Cinquanta e oggi sono presenti nella maggior parte delle abitazioni. Oggi, 283 milioni di americani trascorrono in media più di 146 ore al mese guardando la TV.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti