Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Voglia di partire? L'uso delle app di viaggio aumenta tra gli americani che desiderano farlo

2 minuti di lettura | Maggio 2016

Smartphone e applicazioni vanno d'accordo come il burro di arachidi e la marmellata. Infatti, poiché l'ubiquità, l'utilità e la facilità d'uso degli smartphone continuano a crescere negli Stati Uniti, non sorprende che lo sviluppo e l'utilizzo delle app seguano l'esempio. Secondo Nielsen Mobile Insights, nel quarto trimestre del 2015 la penetrazione degli smartphone nella popolazione totale degli Stati Uniti per gli adulti di età superiore ai 18 anni è salita al 74% (81% degli abbonati alla telefonia mobile). Con diversi milioni di app attualmente disponibili negli Stati Uniti e altre che vengono rilasciate ogni giorno, le app offrono opzioni apparentemente infinite ai consumatori mobili e impegnati.

Nel quarto trimestre 2015, i possessori di smartphone hanno utilizzato in media 27,1 app diverse al mese. Nonostante la rapida evoluzione del mercato, che comprende nuove app, funzionalità aggiuntive dei dispositivi e ampliamento delle loro capacità, il numero di app utilizzate è rimasto relativamente stabile dalla fine del 2012.

Se da un lato sembra esserci un limite al numero totale di app che le persone utilizzano attivamente ogni mese, dall'altro il tempo che trascorrono con queste app continua a crescere costantemente. Dal quarto trimestre 2012, il tempo trascorso mensilmente da ogni persona è passato da poco più di 23 ore a quasi 41 ore, con un aumento del 77%! Anche il tempo medio trascorso per app è cresciuto in questo periodo, passando da 52 minuti nel quarto trimestre 2012 a un'ora e mezza nel quarto trimestre 2015.

Il recente studio di Nielsen ha anche rilevato differenze nel modo in cui uomini e donne utilizzano le app. Complessivamente, le donne utilizzano un numero di app al mese leggermente superiore a quello degli uomini e vi trascorrono quasi tre ore in più. Il tempo medio trascorso per app, tuttavia, è relativamente uniforme per uomini e donne (1:33 per le donne e 1:27 per gli uomini).

Le app per la casa e la moda hanno registrato il più alto incremento (73%) di pubblico unico tra il quarto trimestre 2014 e il quarto trimestre 2015, passando da 30,2 milioni a 52,4 milioni. Le app di viaggio hanno registrato il più alto aumento del tempo trascorso, passando da 1 ora e 28 minuti per persona a 2 ore e 3 minuti nel periodo in questione. Intrattenimento e ricerca, portali e social network sono le categorie di app più grandi, con oltre 165 milioni di utenti unici ciascuna. Anche il commercio mobile ha guadagnato popolarità, dato che la categoria commercio e shopping ha superato i 125 milioni di utenti che hanno trascorso in media 2 ore e 48 minuti a persona durante le vacanze nel quarto trimestre 2015.

Per quanto riguarda l'età, gli utenti di smartphone di età compresa tra i 25 e i 49 anni sono i più propensi ad accedere a una serie di app, ma gli utenti più assidui in termini di tempo trascorso sono leggermente più giovani. I millennial di età compresa tra i 18 e i 24 anni accedono a un numero relativamente inferiore di app (25,6), ma vi trascorrono quasi due giorni interi al mese, mentre gli utenti di età compresa tra i 25 e i 34 anni trascorrono 46:31 su 28,2 app.

Metodologia

Le informazioni sull'utilizzo delle app mobili sono state raccolte utilizzando Mobile NetView 3.0, il software Nielsen on-device, installato con il permesso sugli smartphone dei panelisti (circa 9.000 panelisti di età superiore ai 18 anni con telefoni Android e iOS). I panelisti sono stati reclutati online in inglese e comprendono una rappresentanza di consumatori ispanici, afro-americani e asiatici-americani.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti