Passa al contenuto
Centro Notizie > Diversità

Rapporto Nielsen 2016: I millennial neri colmano il divario digitale

5 minuti di lettura | Ottobre 2016

Un decennio di prosperità economica ed educativa spinge l'avanguardia virale dell'America nera, guidata da 11,5 milioni di persuasori con potere digitale

NEW YORK, NY - 17 ottobre 2016 - I Millennials neri sono 11,5 milioni e guidano un'avanguardia virale che sta guidando l'uso innovativo della tecnologia mobile da parte degli afroamericani e sta colmando il divario digitale. Nielsen evidenzia questo gruppo in un nuovo rapporto, "Giovani, connessi e neri: African-American Millennials Are Driving Social Change and Leading Digital Advancement". Con un potere d'acquisto di 162 miliardi di dollari e un'indiscussa influenza culturale, i Black Millennials stanno usando il loro potere per sensibilizzare la comunità nera e influenzare le decisioni che riguardano il nostro mondo. I media e i marchi ne stanno prendendo atto, creando campagne e contenuti che si rivolgono a questo gruppo demografico sempre più influente, con una spesa pubblicitaria maggiore e una programmazione più diversificata.

La sesta edizione della Diverse Intelligence Series di Nielsen, incentrata sui consumatori neri, "Young, Connected and Black" traccia il quadro di una diaspora nera esperta di tecnologia, impegnata socialmente e civicamente, in crescita demografica (46,3 milioni di persone, pari al 14% della popolazione statunitense) e di potere d'acquisto (quasi 1,2 trilioni di dollari nel 2015) e ottimista sul futuro.

"Siamo entrati in una nuova era in cui la tecnologia è diventata un grande strumento di equalizzazione", ha dichiarato Cheryl Grace (nata Pearson-McNeil), Vicepresidente senior per le alleanze strategiche con le comunità e il coinvolgimento dei consumatori negli Stati Uniti. "I Millennial neri sono all'avanguardia nell'uso della tecnologia per incidere sul cambiamento e far sentire la propria voce".

Gli 83,1 milioni di Millennials statunitensi sono considerati un blocco elettorale fondamentale per il prossimo novembre. I Millennials neri rappresentano il 14% di tutti i Millennials e il 25% della popolazione nera totale. I primi cinque mercati per i Millennial neri (per popolazione) sono New York, Atlanta, Chicago, Washington e il sud della Florida (Miami/Ft. Lauderdale). A poche settimane dalle presidenziali del 2016, il potere dell'elettorato nero è un punto di particolare interesse, visti i record stabiliti nel 2012 quando, sostenuti dalla popolazione Millennial, gli afroamericani hanno registrato il più alto tasso di registrazione e affluenza alle urne di qualsiasi gruppo demografico negli Stati Uniti.

"I Millennial afro-americani sono al centro del dibattito su questioni fondamentali per il loro successo e la loro sicurezza futuri, mentre cresce la loro influenza sui consumatori tradizionali", ha dichiarato Deborah Gray-Young, Managing Partner di D. Gray-Young Inc., società di consulenza di marketing multiculturale e membro del Nielsen External Advisory Council. "Nielsen continua a essere la fonte definitiva di informazioni indipendenti sui consumatori di colore. Questo rapporto annuale è uno strumento essenziale per le organizzazioni che desiderano sviluppare una comprensione contestuale più profonda dell'influenza e del potere economico dei consumatori neri".

Il rapporto 2016 analizza le abitudini di spesa e di visione degli afroamericani nel loro complesso e attribuisce a un appetito vorace per i contenuti televisivi il merito del drammatico aumento della programmazione televisiva diversificata. Tra il 2011 e il 2015, la spesa pubblicitaria delle reti televisive incentrata sul pubblico di colore (definita come dollari pubblicitari destinati a programmi con più del 50% di spettatori di colore) è aumentata del 255%. I 10 programmi televisivi più seguiti dai Millennials di colore tra i 18 e i 24 anni e dai neri dai 35 anni in su hanno tutti un cast prevalentemente di colore o attori principali che sono fondamentali per la trama (ad esempio, "Empire", "How to Get Away With Murder" e "The Walking Dead").

Altri punti salienti del rapporto:

Gli afroamericani colmano il divario digitale

Un'avanguardia virale: Impegno sui social media

Consumatori voraci di contenuti

I progressi dell'istruzione dei Millennials neri

Redditi e capacità di spesa degli afroamericani

Per maggiori dettagli e approfondimenti, scaricate il rapporto completo.

Informazioni sulla serie Diverse Intelligence di Nielsen

Nel 2011, Nielsen ha lanciato la Diverse Intelligence Series, un solido portafoglio di report completi che si concentrano esclusivamente sulle abitudini di consumo e di acquisto dei consumatori eterogenei. La serie è diventata una risorsa del settore per aiutare i marchi a comprendere e raggiungere meglio i clienti etnici. Per saperne di più sulla serie di ricerche Nielsen Diverse Intelligence, visitare il sito www.nielsencommunity.com.

Informazioni su Nielsen

Contatti

Mia Scott: : mia.scott@nielsen.com; 646-241-5409