Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Gli annunci dei podcast Host-Read hanno un forte richiamo del marchio

3 minuti di lettura | Ottobre 2020

Essendo l'anno del COVID-19, il 2020 è diventato l'anno del consumo dei media, soprattutto durante la chiusura primaverile. Tuttavia, mentre gli enormi picchi di consumo registrati all'inizio di quest'anno si sono dissipati, il coinvolgimento nei podcast è destinato a registrare un altro anno record, un aspetto che tutti i marketer dovrebbero sfruttare.

L'impegno nei confronti dei podcast è sia una testimonianza del mezzo che la prova che il mezzo non dipende dalla giornata lavorativa per prosperare. Una ricerca di eMarketer del settembre 2020 rileva che più di 106 milioni di americani ascolteranno i podcast entro la fine dell'anno, il che rappresenta una crescita annuale di oltre il 16%. Inoltre, la pubblicità ha seguito il trend, con lo IAB che prevede una crescita della spesa pubblicitaria per i podcast negli Stati Uniti di poco inferiore al 15%, portando la spesa totale a circa 1 miliardo di dollari.

È stato ben documentato che il pubblico dei podcast è tra i più impegnati in assoluto, e gran parte di questo rispecchia i conduttori. Ma l'affinità degli ascoltatori con i conduttori è altrettanto importante dal punto di vista pubblicitario quanto lo è per i contenuti del programma. Questo perché le pubblicità lette dai conduttori fanno ricordare il marchio più di quelle lette dai non conduttori. Vale la pena notare, tuttavia, che gli annunci letti dagli sponsor continuano ad avere un forte richiamo.

A differenza di altri media, la misurazione nel settore dei podcast non è un'impresa semplice. La miriade di soggetti coinvolti e l'aumento delle piattaforme che ospitano e distribuiscono i contenuti impediscono di raccogliere dati olistici e rappresentativi sugli ascoltatori. Nel momento in cui gli operatori di marketing valutano gli sforzi delle loro campagne, dovrebbero concentrarsi sull'allineamento con i podcast che si rivolgono al loro pubblico specifico, piuttosto che con quelli che vantano semplicemente una portata di massa. È importante notare che uno studio Nielsen dello scorso anno ha rilevato che la consapevolezza del marchio in cima alla mente per molti marchi popolari era quasi del 70% tra gli ascoltatori di podcast.

Per comprendere meglio e confrontare le metriche relative al marchio e ai contenuti tra gli ascoltatori di podcast, Nielsen ha condotto più di 260 indagini su 240 marchi. Questa ricerca, che prevede la presentazione agli ascoltatori di clip di podcast e la valutazione del loro impegno rispetto a coloro che non sono stati esposti a una serie di metriche chiave relative al marchio e ai contenuti, consente ai marchi di misurare l'impatto della loro pubblicità o sponsorizzazione sui podcast. 

Dal punto di vista degli investimenti di marketing, i nostri dati sul coinvolgimento del marchio illustrano l'eccellenza degli annunci host-read. Ad esempio, gli annunci host-read superano quelli non host-read se si considera che ispirano gli ascoltatori a cercare maggiori informazioni su un prodotto. Gli annunci host-read producono anche un aumento medio del 50% dell'intenzione di acquisto e di raccomandazione degli ascoltatori rispetto agli annunci non host-read.

Oltre al fatto che gli annunci pubblicitari sui podcast generano un significativo aumento del brand, il panorama dei podcast è ulteriormente redditizio grazie alla sua traiettoria di crescita. I dati del servizio Podcast Buying Power di Nielsen mostrano che la base di ascoltatori di podcast negli Stati Uniti è cresciuta a un tasso CAGR del 20% dal 2014 e si prevede che raddoppierà entro il 2023. E, cosa ancora più importante, gli adulti tra i 25 e i 44 anni (una categoria chiave per gli acquisti) stanno guidando gran parte di questa crescita. Quasi il 30% degli adulti tra i 25 e i 34 anni, ad esempio, ascolta i podcast.

Il coinvolgimento dei podcast nello spazio audio si distingue come lo streaming nello spazio video, fornendo una gamma di opzioni in continua espansione e aumentando la quantità di tempo che i consumatori trascorrono ogni giorno con i media. La grande differenza nello spazio dei podcast è l'impegno con la pubblicità.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti