Passa al contenuto
Centro notizie >

GLI UTENTI DI SMARTPHONE AUMENTANO, LA SPESA PUBBLICITARIA PER I PRODOTTI MOBILI SALE ALLE STELLE

5 minute read | Mila Lubis | Aprile 2018
{“order”:3,”name”:”pubdate”,”attributes”:{“hidePublishDate”:”true”,”jcr:mixinTypes”:”[cq:LiveRelationship]”,”sling:resourceType”:”nielsenglobal/components/content/publishdate”},”children”:null}

Un messaggio per giornalisti e redattori:

  • Nielsen raccomanda vivamente a giornalisti e redattori di includere nell'articolo una breve spiegazione della metodologia Nielsen, ogni volta che si fa riferimento ai dati Nielsen come fonte di informazione.
  • Per evitare eventuali inesattezze nell'utilizzo dei dati Nielsen come riferimento, non esitate a contattare la persona sopra indicata per chiarimenti.
  • Nielsen ha il diritto di replica per qualsiasi inesattezza sull'utilizzo dei dati Nielsen nell'articolo.

Gli utenti di SMARTPHONE aumentano, la spesa pubblicitaria per i prodotti mobili è in crescita ● Lo smartphone è fantastico per il multimedia e l'intrattenimento ● La televisione diventa la piattaforma principale per i marchi di smartphone per fare pubblicità

Giacarta, 18 aprile 2018 - In linea con l'aumento degli utenti di smartphone nel mercato indonesiano, anche la spesa pubblicitaria per i prodotti mobili è salita alle stelle. Secondo Nielsen Advertising Intelligence (Ad Intel), nel 2017, su una spesa pubblicitaria totale di 146 trilioni di IDR, ben 3,2 trilioni di IDR provengono da prodotti mobili.

Dal 2016 il possesso di smartphone è aumentato in modo significativo rispetto al possesso di feature phone. Su un totale di 67% di possessori di dispositivi mobili in 11 città dell'Indonesia intervistate da Nielsen nel 2017, i possessori di smartphone hanno raggiunto il 44% mentre i possessori di feature phone erano solo il 26%. Rispetto al 2015, questo numero è aumentato in modo significativo, in quanto i possessori di smartphone sono meno numerosi (34%) rispetto ai possessori di feature phone (43%). Solo il 2,5% dei possessori di dispositivi mobili possiede sia smartphone che feature phone allo stesso tempo, e questo numero tende a continuare a diminuire rispetto al 2016 (2,8%) e al 2015 (3,9%).

Le funzioni multimediali e di intrattenimento sono la firma dello smartphoneI principali fattori che spingono i consumatori all'acquisto di uno smartphone sono l'intrattenimento e le funzioni multimediali. Lo dimostrano i dati Nielsen sui fattori presi in considerazione dai consumatori al momento dell'acquisto di uno smartphone, ovvero (1) connettersi con altre persone, (2) essere considerati importanti e urgenti, (3) ascoltare musica, (4) chattare e (5) aggiornare le informazioni.

In termini di utilizzo, in linea con le principali ragioni che spingono all'acquisto di uno smartphone, ovvero l'intrattenimento e le funzionalità multimediali, i possessori di smartphone amano inviare brevi messaggi (64%) utilizzando alcune delle app di messaggistica più utilizzate, come WhatsApp, BBM e Line. Il 59% ama interagire con i social media come Facebook, Instagram, Twitter e Path. Nel frattempo, il 48% dei consumatori utilizza gli smartphone per ascoltare musica o guardare video tramite Youtube, Joox e Spotify.

"Circa 2 possessori di smartphone su 3 utilizzano il proprio dispositivo per scambiarsi messaggi attraverso applicazioni di messaggistica istantanea e più della metà degli utenti di smartphone (59%) sono anche connessi ai social media. È quindi innegabile che i possessori di smartphone siano abituati ad avere una connessione costante con gli altri", ha dichiarato Hellen Katherina, Executive Director of Media di Nielsen Indonesia.

Guerra pubblicitaria degli smartphone in televisioneNielsen Ad Intel ha registrato che nel 2017 la spesa pubblicitaria per i prodotti mobili ha raggiunto i 3,2 trilioni di IDR, pari al 2% della spesa pubblicitaria totale; e la televisione è ancora l'opzione principale per fare pubblicità. Samsung è stata la società che ha speso di più per la categoria dei telefoni cellulari nel 2017, con una spesa pubblicitaria totale superiore a 1 trilione di IDR, con una quota pubblicitaria del 95% in televisione. Segue Vivo con una spesa pubblicitaria totale di 824 miliardi di IDR, con il 99% di pubblicità in televisione. Il terzo più grande inserzionista è Oppo con una spesa pubblicitaria totale di 461 miliardi di IDR e una quota del 96% in televisione. Al quarto posto c'è Advan che fa attivamente pubblicità in televisione (98%) con una spesa pubblicitaria totale di 202 miliardi di IDR; poi Lenovo con una spesa pubblicitaria totale di 154 miliardi di IDR con l'80% di pubblicità in televisione.

I tre maggiori inserzionisti di marchi di telefonia mobile hanno strategie proprie che utilizzano la televisione per fare pubblicità. La pubblicità di Samsung è dominante nelle interruzioni pubblicitarie (96%), mentre Vivo e Oppo hanno utilizzato gli annunci all'interno del programma, con percentuali rispettivamente del 66% e dell'85%.

"In un contesto di concorrenza serrata, i marchi non si limitano a fare pubblicità nelle interruzioni pubblicitarie, ma utilizzano anche gli annunci all'interno dei programmi per comunicare i loro prodotti. Facendo pubblicità all'interno del programma televisivo, si aspettano di raggiungere un maggior numero di spettatori, dato che la maggior parte dei telespettatori cambia canale durante le interruzioni pubblicitarie". ", ha detto Hellen.

Vivo Grand Launch Excitement with Fantastic Figures of Advertising SpendingVivo ha investito ingenti somme per promuovere diverse varianti dei suoi prodotti, come Vivo V7+ e Vivo V9, organizzando eventi Grand Launch che sono stati trasmessi in diretta sulle televisioni private nazionali. Oltre a utilizzare lo slot delle interruzioni pubblicitarie, Vivo massimizza anche l'uso degli annunci all'interno dei programmi. In occasione del lancio di Vivo V7+ nel settembre 2017, Vivo ha speso 7,9 miliardi di IDR in un solo giorno per gli spazi pubblicitari in TV, con trasmissioni in diretta su 9 stazioni televisive che hanno raggiunto 16,7 milioni di telespettatori. Oltre alle interruzioni pubblicitarie, Vivo utilizza anche gli annunci all'interno del programma sotto forma di posizionamento sul set, come fondali, product placement, build in e adlib (48%); e posizionamento sullo schermo (52%), come squeeze frame, super impose, running text, digital embed, ecc.

Sei mesi dopo, il 29 marzo 2018, Vivo ha lanciato Vivo V9 con una trasmissione in diretta su 12 stazioni televisive. Con una spesa totale di 8,4 miliardi di IDR in un giorno per le interruzioni pubblicitarie, Vivo V9 Grand Launch è riuscito a raggiungere 14,7 milioni di spettatori. Per quanto riguarda gli annunci all'interno del programma, Vivo V9 Grand Launch ha utilizzato il posizionamento sul set (77%) più che il posizionamento sullo schermo, che è solo del 23%.

***

INFORMAZIONI SU NIELSEN AD INTELLe informazioni sulla spesa sono estratte dai dati di Ad Intel, che monitora l'attività pubblicitaria indonesiana. Nel 2017, il monitoraggio degli annunci include 15 stazioni televisive nazionali, 99 quotidiani e 120 riviste e tabloid. Il tasso di spesa pubblicitaria si basa sul tariffario lordo, senza calcolare sconti, bonus, promozioni, prezzi dei pacchetti, ecc.

NIELSEN CONSUMER AND MEDIA VIEWCMV è un'indagine sindacale condotta su oltre 17.000 intervistati di età pari o superiore ai 10 anni, in 11 città principali dell'Indonesia (Jakarta, Bandung, Jogjakarta, Semarang, Surakarta, Surabaya, Denpasar, Medan, Palembang, Makassar e Banjarmasin). Le informazioni ottenute comprendono dati demografici, psicografici, sull'utilizzo dei media e dei prodotti.

NIELSENNielsen Holdings plc (NYSE: NLSN) è una società globale di misurazione e analisi dei dati che fornisce la visione più completa e affidabile disponibile sui consumatori e sui mercati di tutto il mondo. Il nostro approccio combina i dati proprietari di Nielsen con altre fonti di dati per aiutare i clienti di tutto il mondo a capire cosa sta accadendo ora, cosa accadrà in futuro e come agire al meglio sulla base di queste conoscenze. Da oltre 90 anni Nielsen fornisce dati e analisi basati sul rigore scientifico e sull'innovazione, sviluppando continuamente nuovi modi per rispondere alle domande più importanti dei settori dei media, della pubblicità, della vendita al dettaglio e dei beni di consumo in rapida evoluzione. Azienda S&P 500, Nielsen è presente in oltre 100 Paesi e copre più del 90% della popolazione mondiale. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.nielsen.com.

###