Passa al contenuto
Approfondimenti > Sport e giochi

È una sorpresa! Misurare il successo della vendita di album a sorpresa

2 minuti di lettura | Ottobre 2014

Con i media ancora in fibrillazione per l'improvvisa pubblicazione di "Songs of Innocence" da parte degli U2 in concomitanza con l'annuncio dell'iPhone 6 e dell'iPhone 6+ di Apple, sembra che l'"album a sorpresa" stia diventando una tendenza crescente del settore. 

Nel luglio 2013, Jay Z ha annunciato l'imminente uscita del suo nuovo album attraverso uno spot Samsung trasmesso durante una partita delle finali NBA. Beyoncé ha seguito l'esempio del marito pubblicando a sorpresa un album autointitolato su iTunes alla fine dell'anno. Anche altri artisti, come David Bowie, Wolfmother, Radiohead e più recentemente Thom Yorke, hanno sorpreso i fan con album non annunciati negli ultimi anni.

Nonostante i diversi metodi di pubblicazione (ad esempio, Jay Z ha collaborato con Samsung, mentre Skrillex ha pubblicato il suo album tramite l'applicazione gratuita per telefoni Alien Ride ), una cosa è costante: le reazioni dei consumatori alla nuova musica non attesa sono imprevedibili. "Beyoncé" ha superato le vendite del suo predecessore, "4", in sole quattro settimane, ma non tutti gli artisti hanno la base di fan di Queen Bey.

Quanto hanno successo i limitati sforzi di marketing di un'uscita a sorpresa rispetto all'uscita di un album tradizionale? La pubblicità del lancio a sorpresa, a volte attraverso un solo rivenditore, supera le settimane di pubblicità anticipata di un'uscita tradizionale ampiamente distribuita? Un album a sorpresa diventa meno sorprendente quando tutti lo fanno?

È ancora presto per i rispettivi album di Thom Yorke e degli U2, ma abbiamo confrontato l'album di Beyoncé con altri tre album "a sorpresa" di artisti famosi che sono seguiti (e con l'album di Jay Z che li ha preceduti) per vedere come si sono comportati. Anche se altri fattori promozionali possono essere in gioco e altre metriche possono definire il successo (vendite di biglietti, social media, ecc.), abbiamo voluto confrontare le prime quattro settimane di vendite di un album a sorpresa con l'album precedente di ciascun artista. Abbiamo anche confrontato entrambi con l'album più venduto e gli stream fino ad oggi, come misura complessiva del successo di ciascun artista.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti