Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

I PICCOLI SCHERMI GUIDANO LA CRESCITA DEL PUBBLICO DI NETFLIX

2 minute read | Monique Perry, responsabile del gruppo Media Industry, Nielsen | Febbraio 2017

Il pubblico unico che visita il sito web o l'app di Netflix tramite desktop/laptop, smartphone o tablet è aumentato del 48% se si confrontano i dati di ascolto Digital di dicembre 2016 con quelli di dicembre dell'anno precedente. La maggior parte di questa crescita rispetto all'anno precedente è stata determinata dall'aumento degli accessi tramite smartphone (+82%).

CHI È L'UTENTE DI NETFLIX?

Nielsen Consumer & Media View ha riferito che nel 2016, dei 7,1 milioni di australiani che utilizzano servizi di video on demand in abbonamento (SVOD), gli abbonati o utenti di Netflix sono 2,8 milioni.

La cosa importante da notare è che questo gruppo crescente di patrioti di Netflix in Australia è decisamente unico. E capire come questi consumatori adottano, interagiscono e utilizzano i dispositivi è fondamentale per gli altri operatori SVOD per operare in modo efficiente in questo spazio. Rispetto alla popolazione, gli utenti o abbonati a Netflix hanno l'89% di probabilità in più di essere giovani tra i 18 e i 24 anni. C'è anche una tendenza verso i giovani colletti bianchi di età compresa tra i 25 e i 39 anni. Provengono da famiglie benestanti, con un reddito familiare medio di 102.000 dollari, ben superiore alla media nazionale di 88.000 dollari all'anno.

Gli utenti/abbonati a Netflix hanno maggiori probabilità di essere trend setter e opinion leader all'interno della loro cerchia sociale. Spinti dal bisogno di distinguersi dalla massa, sono sempre alla ricerca di nuove esperienze e si sforzano di tenersi al passo con l'ultima moda. Gli utenti/abbonati di Netflix sono anche più inclini a essere attenti all'immagine. Si descrivono come benestanti e sono più propensi a spendere di più per prodotti di qualità superiore e coerenti con l'immagine che desiderano trasmettere.

E sembra che la tradizionale serata "Netflix and Chill" sia stata sostituita dalla serata in famiglia. Gli utenti/abbonati a Netflix hanno il 22% di probabilità in più rispetto al resto della popolazione australiana di avere figli. 1 utente/abbonato Netflix su 2 ha bambini piccoli (sotto i 13 anni) in casa.

SNACK ACQUISTATI

Cosa si sposa bene con una sessione di binge-watch di Netflix? Gli snack, naturalmente! Utilizzando i dati di Nielsen Consumer & Media View e Shopper, abbiamo fatto un'immersione profonda negli snack più amati dagli utenti/abbonati a Netflix. Il 65% degli utenti/abbonati a Netflix acquista principalmente generi alimentari e, rispetto al resto della popolazione australiana, ha il 12% in più di probabilità di aver acquistato popcorn, il 36% in più di popcorn a microonde e, mentre il 73% ha acquistato patatine, è più probabile che abbia una preferenza per le patatine di mais (11% in più). Di seguito è riportata la suddivisione degli snack più acquistati dagli utenti/abbonati di Netflix.

Netflix ha registrato una rapida crescita dal lancio in Australia due anni fa. Che ciò sia dovuto al basso costo, alla facilità di accesso ovunque e in qualsiasi momento o all'ampia selezione di contenuti, siamo certi che per i responsabili del marketing e gli inserzionisti stia diventando importante comprendere l'esclusivo pubblico di Netflix.

FONTE

Nielsen Digital Ratings (mensile) dicembre 2016,
Sondaggio nazionale Nielsen Consumer & Media View 10, . 14+,
Nielsen Consumer & Media View Survey 8 (ottobre 2015 - settembre 2016); dati Homescan per 13 settimane terminate il 1° ottobre 2016.

Continua a navigare nello stesso argomento approfondimenti